Il Progetto

 

 ALBO D’ORO  

2018/19 Promozione in B2. Campionesse provinciali Under 18, Under 16, Under 13
2017/18 Terzo posto regionale Under 18, qualificazione alle finali Nazionali Under 18. Campionesse provinciali Under 18, Under 16
2016/17 Campionesse provinciali Under 18
2015/16 Campionesse provinciali Under 18, Under 16, Under 14
2014/15 Campionesse provinciali Under 18, Under 16, Under 14, Under 13
 

La Pallavolo a Crema

ASD ATALANTINA – ASD CREMA VOLLEY 2013 – ASD GOLDEN VOLLEY

Le tre società hanno deciso di comune accordo di sviluppare ed intraprendere un progetto dal nome “VOLLEY 2.0” al fine di realizzare su scala territoriale un punto di riferimento per il il movimento della pallavolo con una particolare attenzione al settore giovanile. Il progetto si pone anche l’obiettivo di aggregare le risorse disponibili del territorio per ottenere risultati, sportivi e sociali, altrimenti non raggiungibili dai singoli attori. La forma scelta è quella consortile che risulta essere la più confacente per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Saranno quindi mantenute le strutture societarie esistenti ma verranno condivisi gli obiettivi e le modalità realizzative. Le società coinvolte si impegnano a costruire una realtà che diventi col tempo il fulcro dell’aggregazione territoriale per tutti quei soggetti che vorranno entrare a far parte del progetto (società, atlete, sponsor, allenatori e semplici appassionati).
Il Consorzio si pone alcuni obiettivi fondamentali:

Aspetti tecnico/sportivi

Il Consorzio Volley 2.0 intende svolgere attività tecnico/ sportive finalizzate alla diffusione del gioco della pallavolo. A questo scopo verranno elaborati dei progetti volti alla fruizione di questo sport in tutti gli ambiti di interesse a partire dalle scuole, al minivolley e ai campionati di categoria.
Tale attività non è da intendersi elitaria, cioè rivolta solo a chi è dotato di particolari potenzialità, ma è rivolta a tutte le ragazze che decidono di approcciare il mondo della pallavolo.

La formazione seguirà quindi criteri di omogeneità per dare a tutti l’opportunità di confrontarsi a livelli adeguati e per crescere in modo strutturato.

Aspetti formativi/sociali

Il Consorzio vuole altresi perseguire obiettivi formativi con valenza sociale affiancandosi ai principali punti di riferimento delle ragazze che sono la famiglia e la scuola. L’esperienza sportiva presuppone un coinvolgimento importante della persona e la palestra diventa il luogo dove si trasmettono i valori che aiutano la crescita come il rispetto degli altri e delle regole, la dedizione, la sincerità nei rapporti, la lealta’. Altrettanto importante sono gli aspetti legati all’attività sportiva come lo star bene con gli altri in ogni occasione ludica e poter sperimentare le proprie capacità nutrendo un sano agonismo.

Aggiornamento e formazione di allenatori e dirigenti

Studiare percorsi di formazione comune e specifici affidati a persone che abbiano maturato particolari esperienze nel settore e rendere questi percorsi aperti a tutto il mondo sportivo.

Gestione e pianificazione delle attività e dei fattori organizzativi

Attraverso un coordinamento a livello di Consorzio saranno pianificate tutte le attività sportive e verranno impostate le politiche economiche legate all’organizzazione e alla condivisione dei programmi.

Gestione dei contratti di sponsorizzazione

I contratti di sponsorizzazione verranno coordinati a livello di Consorzio per poter offrire maggiori spazi di visibilità agli sponsor.

Struttura del Consorzio.

Attualmente il Consorzio non ha una forma giuridica ma si propone come elemento trainante di tutte le attività ed è composto dai dirigenti delle società.
L’obiettivo è quello di dare una struttura al Consorzio assegnando ruoli e responsabilità.
Per poter sviluppare il progetto è stato necessario individuare un coordinatore dell’area tecnico/sportiva che avesse specifiche competenze organizzative allo scopo di predisporre sin da subito un percorso di medio/lungo periodo. La scelta è caduta su un cremasco doc che ha accettato immediatamente e con grande entusiasmo la sfida : Matteo Moschetti.
Si tratta della persona ideale per lo sviluppo del progetto sia per le indiscusse qualità tecniche e umane che gli hanno consentito di raggiungere risultati molto importanti in ambito nazionale, che per le doti organizzative affinate nella gestione dei settori giovanili di società blasonate.

Sponsor e partnership

Il coinvolgimento di uno sponsor che creda nel progetto al di la dell’aspetto meramente economico era un altro punto importante da smarcare per poter dare vita al Consorzio. Il Gruppo ENERGEI si è dimostrato subito interessato a svolgere un ruolo importante sia come sponsor che come partner di riferimento, sposando appieno i valori sui quali si fonda il progetto.