Al Sant’Agostino presentata la nuova stagione

Il Volley 2.0 ha presentato la nuova stagione in un incontro che si è tenuto nella splendida cornice della sala Pietro da Cemmo nel museo Civico di Crema. Una cerimonia che ha visto una partecipazione forzatamente ridotta rispetto al passato, anche se l’entusiasmo non è stato inferiore. Dirigenti, responsabili tecnici, sponsor, autorità e giocatrici dell’EnercomFimi hanno salutato l’avvio della stagione e le iniziative del sodalizio che, anche durante il lockdown, ha promosso: collaborazione con L’Anffas, progetti scolastici, servizio navetta per i medici cubani attivi nell’ospedale di Crema.
Roberta Locatelli ha coordinato gli interventi e dopo una breve presentazione, ha dato la parola al presidente Paolo Stabilini che ha voluto ringraziare i dirigenti impegnati nel garantire l’attività della società e gli sponsor per il sostegno: “La fiducia riposta nella nostra società è qualcosa che ci dà la giusta carica”.
E’ toccato poi a Matteo Moschetti, allenatore della prima squadra di B2 e direttore tecnico, fare il punto sulla situazione e chiarire le prospettive della prima squadra: “Dopo il terzo posto con cui si è chiuso lo scorso campionato non ci possiamo più nascondere e puntiamo a migliorare la nostra posizione di classifica”.
Sara Cinquanta, responsabile del settore giovanile, ha parlato invece della crescita delle squadre e dei talenti del Volley 2.0 nonostante il momento difficile.
Particolarmente apprezzato l’intervento di Monica Scorsetti, guida turistica dell’associazione Il Ghirlo, che ha saputo far risaltare la bellezza della sala che ha ospitato l’incontro.
E’ toccato a Walter Della Frera, consigliere comunale con delega allo sport, portare il saluto dell’amministrazione comunale di Crema. Un sostegno alla società è arrivato anche da Marco Spozio, presidente del comitato Fipav Cremona-Lodi e da Angelo Giavaldi, vicepresidente del Csi Crema.