Claudia Nicoli sarà ancora la regista del Volley 2.0

Serie B2

Altro punto fermo per il Volley 2.0 in vista del prossimo campionato di B2: la palleggiatrice sarà ancora Claudia Nicoli. La regista bergamasca sarà ancora il fulcro del veloce gioco cremasco, marchio di fabbrica del Volley 2.0 in questi anni.
La crescita degli ultimi anni non accontenta Nicoli che rilancia: “Abbiamo sorpreso tutti con i nostri risultati nella passata stagione, in quella che verrà dimostreremo che non era un caso. Dovremo fare a meno di un elemento importante come Pinetti ma la squadra ha una grande potenzialità”.
Com’è stato per te l’impatto con la B2? “Visti i risultati positivo, ma non mi accontento. In questa categoria il livello è più alto, le squadre avversarie hanno una lettura migliore del gioco ed è più difficile piazzare le attaccanti contro il muro a uno. Ma possiamo comunque mettere le nostre attaccanti in condizioni favorevoli, per farlo dobbiamo rendere ancora più veloce il gioco, ci lavoreremo”.
La palleggiatrice non dimentica un’altra responsabilità: “Si uniranno al gruppo diverse giovani, toccherà a noi metterle nelle condizioni di rendere al meglio per dare un contributo alla squadra”.
La giocatrice si prepara a un’estate di lavoro in palestra per poter essere in forma alla ripresa degli allenamenti anche se le mancano gli allenamenti di squadra: “Non vedo l’ora di ricominciare, aspetto con entusiasmo le prossime sfide che aspettano il Volley 2.0”.